Biography

Castellaneta, C.

Carlo Castellaneta (Milano, 1930) è uno dei più noti e prolifici romanzieri italiani. Ha esordito nel 1958 con il romanzo Viaggio col padre, che ha aperto un’ininterrotta stagione narrativa: Una lunga rabbia (1961), Villa di delizia (1965), Gli incantesimi (1968), La dolce compagna (1970), La paloma (1972), Notti e nebbie (1975), Progetti d’allegria (1978), Anni beati (1979), Ombre (1982), Vita di Raffaele Gallo (1985), Passione d’amore (1987), L’età del desiderio (1990), Le donne di una vita (1993), La città e gli inganni (1995), L’amore immaginario (1998) e Tracce dell’anima (2000).I suoi racconti sono raccolti in quattro antologie: Tante storie (1973), Da un capo all’altro della città (1977), Questa primavera (1984) e Rapporti confidenziali (1989).Ha inoltre pubblicato: Storia di Milano, Dizionario dei sentimenti, Questioni di cuore, Effusioni, Una città per due, Gente famosa, Navigli, Porta Romana bella, La mia Milano, Milanesi si diventa, Amare Milano e Nostalgia di Milano.Per la Casa Editrice Le Lettere ha infine pubblicato il Dizionario di Milano (2000) e il Dizionario della Pittura (2002).