Biography

Di Ruscio, L.

Luigi Di Ruscio (Fermo 27 gennaio 1930-Oslo 23 febbraio 2011). Dopo un esordio quanto mai precoce, salutato come capolavoro del neorealismo poetico, nel ’57 si stabilisce a Oslo dove si sposa con Mary Sandberg, ha quattro figli e, per trentasette anni, lavora come operaio metallurgico. Tra le sue pubblicazioni in versi: Le streghe si arrotano le dentiere (prefazione di Salvatore Quasimodo, Marotta 1966), Firmum (presentazione di Massimo Raffaeli, peQuod 1999), L’ultima raccolta (prefazione di Francesco Leonetti, Piero Manni 2002), Epigrafi (Grafiche Fioroni 2003) e l’autoantologia Poesie operaie (postfazione di Massimo Raffaeli, Ediesse 2007).