Biography

Isgrò, E.

Emilio Isgrò (Barcellona Pozzo di Gotto, 1937) , artista poliedrico d’inesauribile creatività, è tra i massimi esponenti italiani della teoria visiva. Poeta, drammaturgo, critico teatrale e d’arte, per anni giornalista e inviato all’estero. Oltre ai testi teatrali qui raccolti (l’Orestea ha avuto una prima pubblicazione, da Feltrinelli, tra il 1983 e l’85), ha pubblicato raccolte poetiche (Fiere del Sud, 1956; L’età della ginnastica, 1966; Oratorio dei ladri, 1996; Brindisi all’amico infame, 2003), romanzi (L’avventurosa vita di Emilio Isgrò, 1974; Marta de Rogatiis Johnson, 1977; Polifemo, 1989) e gli scritti teorici raccolti in La cancellatura e altre soluzioni, 2008. Le sue cancellature sono esposte in molti musei del mondo, dal MOMA di New York al Museo Reale di Belle Arti di Bruxelles.