Biography

Villa, E.

Emilio Villa nacque nel 1914 ad Affori in Lombardia. Dopo vita errabonda tra Italia e Brasile morì nel 2003, in un ospedale di Rieti. Sovranamente disinteressato all’utile in ogni sua forma, mai curò di pubblicare organicamente i suoi scritti. Quelli in versi costituiscono la ricerca più radicale del Novecento italiano (si vedano le antologie Opere poetiche I, a cura di Aldo Tagliaferri, Coliseum 1989; e Zodiaco, a cura dello stesso e di Cecilia Bello Minciacchi, Empirìa 2000); in prosa Villa ha collaborato all’affermarsi dei maggiori artisti, italiani e non, della seconda metà del secolo. Gli si devono anche traduzioni integrali dell’Odissea (ristampata da Derive Approdi nel 2005) e dell’Antico Testamento (ancora quasi del tutto inedita).