Ai piedi dell’Ararat

43,90 37,32


Artaxata e l’Armenia ellenistico-romana

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 8871663764 Categoria:

Description

L’Armenia ha rappresentato in ogni epoca un nodo cruciale nel sistema di comunicazioni tra il Mediterraneo e l’Asia, tra il mondo delle steppe e gli stati dell’antico Oriente. Questa centralità viene esaltata nell’età ellenistica e romana, quando alla posizione geografica tra gli stati ellenistici e l’impero romano da un lato, e gli imperi partico e sasanide dall’altro viene a corrispondere un’ampia apertura,a stimoli di svariata provenienza sotto la cui azione, in particolare, si sviluppano un’arte e un’architettura ampiamente, permeate da forme e tecniche proprie al mondo occidentale. L’Armenia viene allora a far parte integrante della koinè ellenistica, sia sul piano economico e commerciale, sia su quello culturale, spesso essendo i contenuti della tradizione rivestiti delle immagini, attraen-ti e di universale comprensione, di quella cultura classica che Alessandro e i Seleucidi avevano diffuso in Asia.I contributi raccolti in questo volume cercano di evidenziare alcuni aspetti caratteristici della cultura dell’Armenia in età ellenistico-romana, con particolare attenzione alle risposte che essa ha dato ai problemi determinati dalla fondamentale necessità di comunicare idee e concetti o di partecipare alle tendenze culturali del mondo contemporaneo adattandole alle proprie specifiche condizioni. Pertanto, il contenuto di questi contributi è focalizzato soprattutto sugli stretti legami con la cultura classica, dai quali risulta anche variamente sottolineata l’importanza che questa cultura ebbe nello stesso processo di salvaguardia delle tradizioni locali.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8871663764

Autori

Categoria

Collana