La città e il suo racconto

18,00 15,30



Il testo si rivolge a tutti coloro che sono sempre più interessati a comprendere la natura e le trasformazioni delle città nelle quali vivono e opereranno con diversi gradi di responsabilità e di impegno.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 9788860876973 Categoria:

Description

Il testo si rivolge soprattutto ai giovani: ma non solo agli studenti delle discipline urbanistiche e territoriali – come gli architetti e gli ingegneri – ma a tutti coloro che sono sempre più interessati a comprendere la natura e le trasformazioni delle città nelle quali vivono e opereranno con diversi gradi di responsabilità e di impegno. In particolare, l’oggetto dello studio è rappresentato dalla Città contemporanea vista nel duplice aspetto della sua derivazione da un organismo antico e pre-moderno e, parallelamente, dell’attualità dei suoi problemi così veloci a evolversi e, ad un tempo, in gran parte ancora sconosciuti. Realtà e Utopia, forza e fragilità del Progetto, ideologie diverse e "manifesti" contrapposti, speranze e delusioni, non sono che alcuni tratti di un "racconto urbano" denso di segreti ancora da comprendere, ma ricco di valori da riscoprire e, nuovamente, da privilegiare. Una eco di questa complessità di voci e di atteggiamenti diversi – che è la ricchezza intrinseca del fenomeno urbano – si è voluta rispecchiare, in parte, in una offerta bibliografica abbastanza inusuale per titoli e provenienze e, in parte, in una breve raccolta di scritti sulla Città di alcuni nostri Autori del Novecento, scelti fra le voci che più hanno sentito l’amore e il desiderio di volerla narrare.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

9788860876973

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

184, con illustrazioni b/n

Autore

Cusmano, M.G.