La continuità del mondo e dell’arte

14,0013,30



La continuità del mondo e dell’arte costituisce un tentativo sintetico di configurare una possibile estetica generale che prende l’avvio dal vero superamento del problema della mimesi e altre considerazioni di subordinazione tra il mondo e l’arte.

Disponibile

COD: 8860872588 Categoria:

Description

Traduzione di Stefania ChiappelloA cura di Simonetta Scandellari e Ranieri VareseLa continuità del mondo e dell’arte costituisce un tentativo sintetico di configurare una possibile estetica generale che prende l’avvio dal vero superamento del problema della mimesi e di qualsiasi altra considerazione di subordinazione tra il mondo e l’arte, mediante la ricreazione dell’antico concetto di continuità. A tal fine, si realizza un’ontologia della continuità prendendo la relazione della natura come paesaggio, l’individuo che lì vi abita come personaggio e in ultimo, il movimento, ossia il transito di tali personaggi, vale a dire, il viaggio.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8860872588

Numero della collana

4

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

88

Autore

Aullón de Haro, P.