Questa e altre preistorie

23,0021,85



Francesco Pecoraro – più noto in rete come, Tashtego – raccoglie in questo volume gli scritti pubblicati all’interno del suo seguitissimo blog. È lui il cronista esasperato e intollerante, idiosincraticamente iperreattivo della realtà quotidiana.

Disponibile

COD: 8860871832 Categoria:

Description

Immagini dell’autorePrefazione di Silvia BortoliPostfazione di Gabriele PedullàFrancesco Pecoraro – ossia, com’è assai più noto in rete, Tashtego – raccoglie in questo volume gli scritti pubblicati all’interno del suo seguitissimo blog. È lui il cronista esasperato e intollerante, idiosincraticamente iperreattivo della realtà quotidiana. Stoico ancorché ulcerato, impagina i lemmi di questo dizionario di sciagure coi suoi disegni a mano libera. Nella prima sezione sono raccolte le immagini di città, che hanno perso la salvifica luminescenza di quelle benjaminiane ma non cessano di ospitare mostruosi e persecutori «oggetti a reazione poetica». Segue un inserto sull’individuo e sul suo perenne conflitto sociale. La terza sezione di quest’architettura trova accenti meno catastrofici nell’osservazione accurata e stupefatta degli esseri che vivono, fluttuando, in un universo tanto meno pesante del nostro: pesci, crostacei e molluschi. Capiamo allora che la nostra esistenza si colloca in uno stadio intermedio, e dunque infelice, tra il franare minerale dei resti ciclopici di un moderno ormai remoto e il metamorfico guizzare equoreo di un mondo, forse, infinitamente futuro._x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
fuoriformatoCollana di testi italiani contemporanei _x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8860871832

Numero della collana

18

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

288, con illustrazioni b/n

Autore

Pecoraro, F.