Poesia spagnola del Novecento

La generazione del ’50

32,0027,20


La generazione del ’50
Prima traduzione italiana di una generazione di poeti spagnoli considerati ormai dei veri classici: Ángel González, José Manuel Caballero Bonald, Alfonso Costafreda, Carlos Barral, José Agustín Goytisolo, Jaime Gil de Biedma, José Ángel Valente ed altri

Esaurito

COD: 8860871646 Categoria:

Description

Con la collaborazione di Annelisa AddoloratoLa Generazione del ‘50 comprende un gruppo di poeti spagnoli (Ángel González, José Manuel Caballero Bonald, Alfonso Costafreda, Carlos Barral, José Agustín Goytisolo, Jaime Gil de Biedma, José Ángel Valente, Francisco Brines, Claudio Rodríguez, Pablo Luis Ávila), considerati ormai dei veri classici, che si presentano per la prima volta ai lettori italiani con i loro principali testi. In gran parte legati alla scuola di Barcellona e di Madrid, essi interpretano un ideale di poesia inteso come conoscenza dell’io non distante dal contesto sociale, che affida alla parola poetica le possibilità di un chiarimento e un riscatto morale. Dalla precedente poesia sociale mutuano il tono diretto e familiare, senza però cadere nel desueto e nel banale ideologico, mostrando una grande preoccupazione per il linguaggio; né manca in alcuni autori l’impegno civile, legato a istanze e implicazioni soggettive. In definitiva sono voci liriche in cui l’exemplum privato assurge a paradigma di una metafisica che riflette le istanze e le preoccupazioni dell’uomo moderno.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8860871646

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

360