Alfieri e Calzabigi

38,00 32,30


Con uno scritto inedito di Giuseppe Pelli
Il dibattito critico sulle tragedie alfieriane inizia ben prima della loro stampa, tale fu l’effetto che la loro forza innovativa produsse su chi ebbe la ventura di ascoltarne la recita, organizzata o tenuta dallo stesso autore.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 8860871522 Categoria:

Description

A cura di Angelo Fabrizi, Laura Ghidetti e Francesca MecattiIl dibattito critico sulle tragedie alfieriane inizia ben prima della loro stampa, tale fu l’effetto che la loro forza innovativa produsse su chi ebbe la ventura di ascoltarne la recita, organizzata o tenuta dallo stesso autore. Ma solo dopo la stampa del 1783 si manifestarono numerose e ampie recensioni, a Roma, Pisa, Siena, Bologna, Firenze, Napoli. Il presente volume ripropone l’importante Lettera del Calzabigi sul primo volume dell’edizione senese delle Tragedie e la capitale Risposta di Alfieri al Calzabigi. Di quest’ultima si danno le tre fasi compositive: prima redazione in edizione critica, stampa del 1784 in riproduzione fotografica, ultima redazione (con commento: una delle novità di questo volume). Si è aggiunta l’inedita Lettera di Giuseppe Pelli Bencivenni al Calzabigi, scritta a difesa della Crusca (attaccata dal Calzabigi nella sua Lettera su ricordata). Il Calzabigi ribatté al Pelli nelle note, piene di sferzante ironia, di cui andava corredando il suo Poema La Lulliade (inedito fino al 1977)._x000D_
_x000D_

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8860871522

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

266