Battaglie libertine

35,00 29,75


La vita e le opere di Gabriel Naudé
Gabriel Naudé, bibliotecario, grande erudito e teorico della necessità politica dei colpi di Stato, è stato uno dei protagonisti del “libertinage érudit” seicentesco.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 9788860878298 Categoria:

Description

Gabriel Naudé, bibliotecario, grande erudito e teorico della necessità politica dei colpi di Stato, è stato uno dei protagonisti del libertinage érudit seicentesco. A partire dalla ricognizione di una categoria storiografica spesso abusata, questo saggio ne ricostruisce la biografia intellettuale e il pensiero sulla base di uno spoglio sistematico delle lettere, oltre che dei testi. Ne emerge un Naudé molto ‘padovano’ e di orientamento materialista, al quale l’aristotelismo eterodosso fornisce una teoria della conoscenza funzionale alla negazione del sovrannaturale e dell’esistenza di sostanze disincarnate (e dunque di demoni, angeli, beati e anime immortali). A tale negazione l’esprit fort perviene attraverso la sistematica critica del prodigioso e delle credenze non fondate su prove e testimonianze certe, servendosi di una scrittura obliqua che pretende dal lettore il ruolo attivo di completamento del non detto e di emancipazione da ogni comportamento gregario.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

9788860878298

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

292

Autore

Schino A.L.