La relazione di fiducia

18,50 15,73


Un approccio bioetico alle questioni della cura
Il volume intende offrire un’analisi della relazione di fiducia nell’incontro tra medico e paziente nelle nuove condizioni della pratica medica.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 9788860878618 Categoria:

Description

Il volume intende offrire un’analisi della relazione di fiducia nell’incontro tra medico e paziente nelle nuove condizioni della pratica medica. Una questione che solitamente nel dibattito bioetico non viene affrontata e su cui invece è particolarmente urgente riflettere considerata la crescente e diffusa percezione di una sfiducia nei confronti dei professionisti sanitari. Si predilige una posizione della relazione di fiducia centrata su di un ragionevole affidamento e su un mostrarsi meritevoli della fiducia ricevuta in qualità di agenti morali. La via scelta per trattare la relazione di fiducia, dunque, è quella di mettere in primo piano la sua dimensione etica attraverso l’analisi di tre principali concezioni morali: teoria della scelta razionale (R. Hardin), concezione kantiana e contrattualista (O. O’Neill), sentimentalismo humeano (A. Baier). Si privilegia l’opzione di Baier che pone al centro della vita morale le emozioni e i sentimenti. Tutto questo viene affrontato tenendo presente in particolare il caso di una relazione di fiducia tra un professionista della riproduzione assistita ed una paziente.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

9788860878618

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

184

Autore

Ficorilli, A.