Pensieri perversi

18,00 15,30


Filosofia del linguaggio e psicopatologia della gelosia
Raccolta di una serie di articolii emersi durante un workshop, che da prospettive diverse indagano l’universo esistenziale della follia ma, soprattutto, esaminano le modalità emotive, cognitive e linguistiche del delirio attraverso esperienze di gelosia.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 9788860875143 Categoria:

Description

Questo volume raccoglie una serie di saggi – e le riflessioni emese durante un workshop – che da prospettive diverse indagano l’universo esistenziale della follia ma, soprattutto, esaminano le modalità emotive, cognitive e linguistiche del delirio attraverso lo specchio delle terribili esperienze di gelosia. Il lavoro è articolato in due parti: nella prima, Note ontologiche, alcune riflessioni filosofiche sulla perdita del senso della realtà, l’empatia, il riconoscimento e la comprensione-condivisione delirante. La seconda parte, Note psicopatologiche e criminologiche, è invece dedicata agli aspetti psichiatrici e forensi della gelosia morbosa: dinamiche deliranti; casi clinici di gelosia; l’uxoricidio, l’omicidio di coppia e la valutazione clinica-giudiziaria. Il libro è concepito per lettori, esperti e non, che sono interessati a cogliere il perverso rapporto tra i sentimenti (o le storie) di gelosia e le drammatiche degenerazioni deliranti._x000D_
_x000D_

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

9788860875143

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

192