Leggere Rousseau

23,00 19,55


Back Cover
NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 9788893661102 Categoria:

Description

ROUSSEAU si trova al confine fra due mondi: ha avuto nemici illustri nel materialismo francese del Settecento, al quale aveva partecipato nel periodo giovanile, e anticipa per certi aspetti la cultura tedesca alla svolta del secolo, i romanzi di Goethe e la teologia di Schleiermacher. Questo libro cerca di mostrare in un linguaggio piano l’unità di sviluppo e insieme la ricchezza di soluzioni che sono proprie del pensiero rousseauiano: tenta cioè di affrontare non questo o quel problema, ma “tutto” Rousseau, nell’intero arco della sua esperienza intellettuale, inseguendo la permanenza e insieme la profonda trasformazione di certi temi fondamentali: la natura e la cultura, l’amore di sé e l’amor proprio, l’essere e l’apparire. Ne emerge un’evoluzione nella quale il momento politico forte e originale dei Discorsi e del Contratto sociale viene lentamente attenuato dal prevalere di prospettive diverse che l’autore portava in sé dalla giovinezza: l’interesse individuale e sostanzialmente cristiano per una salvezza e un compimento di sé che non può esaurirsi nella storicità concreta del suo tempo.

Dettagli libro

Peso400 g
Dimensions21.5 × 14.5 × 1.5 cm
Anno

2019

Autori

Curatore

Cavicchioli, Curzio

ISBN

9788893661102

Categoria

Collana

Pagine

223

Recensioni