Esistenza storica

42,00 35,70


Fra inizio e fine della storia?
Con quest’opera Ernst Nolte si prefigge l’obiettivo di favorire la comprensione globale della storia. La sua analisi della storia contemporanea e delle moderne ideologie si inserisce nella più vasta cornice temporale immaginabile…

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 8871667131 Categoria:

Description

Traduzione di Francesco Coppellotti_x000D_
Con quest'opera Ernst Nolte si prefigge l'obiettivo di favorire la comprensione globale della storia. La sua analisi della storia contemporanea e delle moderne ideologie si inserisce nella più vasta cornice temporale immaginabile, dalla preistoria fino ai giorni nostri: un periodo di circa 5000 anni che può costituire l'inizio di una postistoria. Nolte si accosta al problema della limitatezza della storia – un tema discusso da storici e filosofi, a partire da Hegel per giungere a Fukuyama – prendendo in esame le più importanti categorie di quella che egli definisce l'esistenza storica – religione, Stato, nobiltà, guerra, pace, città, campagna, insurrezione e via dicendo – senza tuttavia rinunciare a capitoli di carattere narrativo.Esistenza storica rappresenta l'opus magnum del grande studioso e al tempo stesso una lettura imprescindibile per tutti coloro che sono interessati alla storia come disciplina globale: è un'opera che – muovendosi nel filone delle grandi teorizzazioni della storia – offre un approccio di tipo interdisciplinare pur mantenendo le distanze dalle grandi costruzioni della filosofia della storia e pur restando sul terreno concreto della letteratura storiografica.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8871667131

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

698

Autore

Nolte, E.