Giovanni Gentile storico

72,30 61,46


Saggi di Margarete Durst, Roberto Maiocchi, Mauro Moretti, Roberto Pertici, Maria Rascaglia, Alessandro Savorelli, Mauro Visentin
La figura di Giovanni Gentile è oggi al centro di un rinnovato e intenso dibattito critico, come uno degli indiscussi protagonisti della storia culturale e intellettuale italiana della prima metà del Novecento.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 00170089 Categoria:

Description

Con un inedito su Leopardi a cura di Gennaro Sasso_x000D_
La figura di Giovanni Gentile è oggi al centro di un rinnovato e intenso dibattito critico, come uno degli indiscussi protagonisti della storia culturale e intellettuale italiana della prima metà del Novecento. Il «Giornale critico della filosofia italiana», fondato da Gentile nel 1920, dedica periodicamente alcuni fascicoli monografici alla raccolta di saggi e documenti relativi al filosofo: nel 1994 fu pubblicato un numero doppio (Croce e Gentile un secolo dopo) che tracciava un bilancio del controverso e difficile rapporto tra i due rappresentanti del neoidealismo. È la volta ora di questo numero doppio che pone all’attenzione degli studiosi l’opera storiografica di Gentile: l’aspetto del suo pensiero che forse più ha inciso sulla formazione e la cultura di molte generazioni. Dai contributi degli specialisti che collaborano al volume emerge una immagine nuova e diversa di Gentile storico, fuori dagli schemi delle interpretazioni tradizionali. Il volume è arricchito dalla pubblicazione di un inedito su La filosofia di Leopardi (a cura di Gennaro Sasso) e di alcuni importanti carteggi.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

00170089

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

304