Periferie e migranti globali

20,00 17,00


Spazio, Conflitto, Rappresentanza
In poco più di due decenni le migrazioni globali hanno prodotto anche in Italia forme di stanzialità che in modi diversi evocano il temine “periferie” – periferie eterogenee e discontinue rispetto ai modelli del passato.

Disponibile

NameRangeDiscount
Sonto 15% acquisto online1 - 515 %
COD: 8860872952 Categoria:

Description

A cura Angela Zanotti e Roberto De AngelisIn poco più di due decenni le migrazioni globali hanno prodotto anche in Italia forme di stanzialità che in modi diversi evocano il temine “periferie” – periferie eterogenee e discontinue rispetto ai modelli del passato. In che modo si può parlare di periferie oggi, in che modo sono – o diventano – spazi di conflitto, come si configura la rappresentanza e in quali forme?Su tali questioni riflettono, da un lato, i sociologi e gli antropologi urbani, in un’ottica italiana ed europea e in un confronto specifico con la realtà francese e i conflitti delle banlieues parigine; dall’altro lato, gli operatori portano il loro contributo nelle istituzioni e nel sociale, a contatto diretto con la problematicità delle periferie, in prima linea sul fronte delle politiche, della mediazione dei conflitti e della rappresentanza.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8860872952

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

224