NUOVA STORIA CONTEMPORANEA

Fondata nel 1997, è la prima rivista italiana di studi contemporaneistici che abbia un elevato livello scientifico e una circolazione ampia oltre i confini del ristretto mondo accademico.

Richiamandosi idealmente al magistero storiografico di Renzo De Felice, si presenta come una rivista di impostazione liberale nell’accezione più ampia del termine, aliena da ogni tipo di ostracismo preconcetto e solo preoccupata della serietà e della scientificità, formale e sostanziale, dei contributi ospitati nelle sue pagine. Attenta al dibattito storiografico italiano e internazionale, «Nuova Storia Contemporanea» spazia nella scelta di temi e argomenti su orizzonti senza frontiere nella prospettiva di una sprovincializzazione della ricerca. La rivista è diretta da Francesco Perfetti, affiancato da un Comitato scientifico internazionale del quale fanno parte studiosi autorevoli di estrazione culturale e di formazione metodologica diverse. In pochi anni Nuova Storia Contemporanea si è imposta come la più diffusa e tra le più autorevoli riviste storiche italiane ed è diventata vivace protagonista del dibattito storiografico e culturale italiano e internazionale.

Direzione
Francesco Perfetti
COMITATO SCIENTIFICO
Ottavio Barié, Giuseppe Bedeschi, Alain Besançon, Mauro Canali, Dino Cofrancesco, Antonio Costa Pinto, Olivier Dard, David D. Dilks, Antonio Donno, Manuel Espadas Burgos, Stephen Fisher-Galati, Michael A Ledeen, Rudolf Lill, Juan J. Linz, Edward N. Luttwak, Valeri Mikhailenko, Sergio Minerbi, Paolo Nello, Giuseppe Parlato, Francesco Perfetti, Sergio Romano, Hagen Schulze, George-Henri Soutou, Jean Tulard
CONSIGLIO DIRETTIVO
Massimo De Leonardis, Spencer M. Di Scala, Didier Musiedlak, Francesco Perfetti, Giorgio Petracchi, Maurizio Serra

ABBONAMENTI 2019

Privati

CARTA
80,00/anno
CARTA+WEB
100,00/anno

Istituzioni

CARTA
100,00/anno
CARTA+WEB
120,00/anno