Novità Libri
seguici su Facebook
Periodici
<a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=29&Section=">Artista (fino al 2015)</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=363&Section=">BNCF-BNI</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=30&Section=">Critica d&rsquo;arte</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=42&Section=">Giornale critico filosof.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=343&Section=">Liab</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=402&Section=">Quaderni petrarcheschi</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=36&Section=">Rassegna letteratura it.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=34&Section=">Studi filologia ital.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=32&Section=">Studi lessicografia ital.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=31&Section=">Studi sul Boccaccio</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=198&Section=">DOC 11 - estratti - Vezio De Lucia</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=775&Section=">Lingua nostra</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=774&Section=">Studi di Lessicografia italiana</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=777&Section=">La rassegna della letteratura italiana</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=778&Section=">Studi danteschi</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=773&Section=">Mistica e filosofia</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=779&Section=">Nuova Storia Contemporanea</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=776&Section=">Studi di grammatica italiana</a><br>
Info acquisti
Newsletter
Iscriviti
Cancellati

AUTORI  - PELLETTIERI, A.

Antonella Pellettieri si laurea in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Napoli con il massimo dei voti e tesi in Paleografia Latina dal titolo “Le pergamene di Potenza conservate presso l’Archivio di Stato di Napoli” il 23 marzo 1987.
Nel 1988 risulta vincitrice di concorso per un contratto di ricerca ex art.36 presso l’Istituto Internazionale di Studi Federiciani del CNR con una ricerca dal titolo “Reperimento delle pergamene edite ed inedite della Basilicata in età sveva”.
Si specializza presso la Biblioteca centrale del CNR, nel 1992 su “ I servizi documentari e catalografici per l’utente scientifico, con particolare riguardo alla rete delle biblioteche e centri di documentazione del CNR”.
Dal 1993 al 1997 è responsabile della Biblioteca Centrale dell’Area di Ricerca del CNR di Potenza.
Nel 1995 è vincitrice di un nuovo contratto di ricerca ex art.36 presso l’Istituto Internazionale di Studi Federiciani .
Risulta altresì vincitrice della V edizione del premio di saggistica storica “Etnia Arbereshe” (21 ottobre 1995) con un lavoro dal titolo “Gli insediamenti albanesi nel territorio del Regno di Napoli: convivenza ed integrazione”.
E’ Membro del Consiglio Scientifico dell’Istituto Internazionale Studi Federiciani dal 28 dicembre 1995.
Il 16 dicembre 1997 è vincitrice del concorso di ricercatore presso l’Istituto Internazionale di Studi Federiciani del CNR.
Risulta vincitrice nel dicembre 2001 del concorso di I Ricercatore presso l’Istituto Internazionale di Studi Federiciani.
Ha partecipato a numerosi convegni e simposi nazionali ed internazionali.
Ha fornito un decisivo contributo alle celebrazioni del Comitato nazionale per l’VIII centenario della nascita di Federico II con Convegni internazionali, ricerche settoriali e mostre.
In particolare si segnalano i due convegni internazionali sull’argomento “Mezzogiorno- Federico II – Mezzogiorno” (Potenza-Avigliano-Castel Lagopesole-Melfi, 18-23 ottobre 1994) e “Castra ipsa possunt et debent reparari”. Indagini conoscitive e metodologie di restauro delle strutture castellane normanno-sveve” (Castello di Lagopesole, 16-19 ottobre 1997) che hanno portato un particolare contributo alla storiografia sul periodo normanno-svevo e allo studio delle strutture castellane di età federiciana poiché all’anima umanistica si è unita quella tecnico-scientifica con risultati originali ed inattesi.
È titolare di una Commessa dal titolo “Alle origini dell’Europa Mediterranea: gli Ordini religioso-cavallereschi”.
Dal 13 maggio 2005 fa parte del Comitato di coordinamento del Progetto transnazionale “Crossing: Movements of Peoples and Movements of Cultures – Changes in the Mediterranean from Ancient and Modern Times (Culture 200) - in qualità di responsabile scientifico per l’organizzazione di una mostra internazionale ed itinerante dal titolo “Crociate. Mito e Realtà” che si terrà nelle sale espositive del castello di Lagopesole dal 24 giugno al 23 settembre 2005. Sempre nell’ambito dello stesso progetto è altresì responsabile scientifica del Convegno Internazionale dal titolo “Alle origini dell’Europa Mediterranea: l’Ordine dei Ccavalieri giovanniti” che si svolgerà nell’Auditorium del Castello di Lagopesole nei giorni 25-26 giugno 2005.

ATTIVITA’ DI RICERCA IN CORSO
L’attività scientifica e di ricerca si basa su due aspetti fondamentali:
- studio, analisi e reperimenti di fonti edite ed inedite per la ricostruzione della forma urbana dei centri demici dell’area del Mezzogiorno Mediterraneo con particolare riferimento ai centri scomparsi e ai borghi di nuova fondazione di età medioevale. Questo tipo di ricerca, com’è ovvio, ha portato allo studio anche delle popolazioni e dei flussi demici che hanno caratterizzato questi territori.
- analisi e reperimento di fonti edite ed inedite per lo studio delle strutture religiose, come cattedrali e monasteri e delle strutture difensive, come castelli e cinte murarie. In particolare dal 2001 l’attenzione si è posta sullo studio degli ordini cavallereschi ed è in corso una mappatura dei siti appartenuti agli Ordini Cavallereschi in tutto il Mezzogiorno italiano. Essendo titolare di una Commessa su questo argomento, l’attività di ricerca ora si è dilatata poiché l’area geografica d’indagine è l’intero bacino del Mediterraneo.


PUBBLICAZIONI PRINCIPALI
A.PELLETTIERI, Gli insediamenti albanesi nel territorio del Regno di Napoli tra il XV e il XVIII secolo: convivenza ed integrazione, in “Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi della Basilicata”, anno 1992- 1993, Potenza 1995, pp.233-257

A.PELLETTIERI, Dai casali della valle di Vitalba alla nascita della Terra di Atella, in AA:VV:, Dal casale alla Terra di Atella, Collana dell’Istituto Internazionale di Studi Federiciani – Acta et Documenta, 3, Venosa 1996, pp.21-50

A.PELLETTIERI, Dall’Alto medioevo al dominio normanno-svevo; L’età angioina, in Idem, pp.18-21; L’edilizia ecclesiastica fino al XIV secolo, in Idem, pp.32-40, AA.VV., Potenza. Le città nella storia d’Italia, a cura di A.BUCCARO, Potenza 1997

A. PELLETTIERI, Castelli e nuclei demici della regione del Vulture tra normanni, svevi e angioini, in “Castra ipsa possunt et debent reparari." Indagini conoscitive e metodologie di restauro delle strutture castellane normanno-sveve, a cura C. D. Fonseca, [Atti del Convegno Internazionale di Studio Castello di Lagopesole, 16-19 ottobre 1997], Roma, Edizioni De Luca, 1998, tomo I, pp. 41-58.

A.PELLETTIERI, Popolamento e insediamenti rupestri, in AA.VV, Dalla defensa di San Giorgio alla lama della Madonna delle Grazie, Galatina 2001, pp.47-59

A.PELLETTIERI, La Commenda dei SS.Giovanni e Stefano di Melfi e la sua grancia di Potenza, in “Studi Militensi” (2001), pp.123-139

A.PELLETTIERI, “… et per Sarracenos casali S. Jacopi”: gli insediamenti islamici in Basilicata, in La Rabatana di Tursi. Catalogazione multimediale integrata dei Beni Culturali, a cura di C.D.FONSECA, Matera 2004, pp.15-27

N.MONTESANO, A.PELLETTIERI, La Commenda di Grassano attraverso un inedito cabro del 1737, Taranto 2004

A.PELLETTIERI, voce Lagopesole, in Enciclopedia Federiciana Treccani, Roma 2005, II tomo, pp.131-133

A. PELLETTIERI, Gli archivi per la storia delle istituzioni e degli insediamenti del Sovrano Militare Ordine di Malta in Basilicata, in Atti del III Convegno Internazionale di Studi Melitensi “Gli archivi per la Storia del Sovrano Militare Ordine di Malta” (Taranto, 18-21 ottobre 2001), Taranto 2005, p.65-84

 
 
Autore :
Titolo :Alle origini dell'Europa Mediterranea
Collana :Saggi - 61
ISBN :8860870275
Gli Ordini religioso-cavallereschi presenti nello spazio mediterraneo hanno radici ed ascendenze nell’Europa continentale: Giovanniti, Templari, Teutonici costituiscono senza alcun dubbio l’anello di congiunzione tra Europa e Mediterraneo.
 PREZZO: € 45,00  € 38,25
Solo online sconto del 15%

Casa editrice Le Lettere
PROMOZIONE

Lo sconto del 15% sarà visibile
solo in fase di acquisto
Libri

  AUTORI   COLLANE
  Catalogo Libri in Pdf
Collane
Cerca un Libro
Ricerca avanzata
Carrello
Per poter effettuare acquisti, occorre essere registrati.
 Registrazione
Login
Email:
Password:
 Registrazione
 Recupera password
Promozioni
-
Editoriale Srl. Uffici operativi: Via A. Meucci 19, 50012 Bagno a Ripoli FI - Sede Legale: Via F. Casati 20, 20124 Milano - Capitale Sociale Euro 50.000,00 i.v. CF 09635940969 - www.editorialefirenze.it - PEC editorialesrl@legalmail.it
Realizzato con Dynamic Portal