Novità Libri
seguici su Facebook
Periodici
<a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=29&Section=">Artista (fino al 2015)</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=363&Section=">BNCF-BNI</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=30&Section=">Critica d&rsquo;arte</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=42&Section=">Giornale critico filosof.</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=343&Section=">Liab</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=40&Section=">Lingua nostra</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=11&Section=">Mesopotamia</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=39&Section=">Nuova Storia Contempor.</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=402&Section=">Quaderni petrarcheschi</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=36&Section=">Rassegna letteratura it.</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=35&Section=">Studi danteschi</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=34&Section=">Studi filologia ital.</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=33&Section=">Studi grammatica ital.</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=32&Section=">Studi lessicografia ital.</a><br> <a href="http://lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=31&Section=">Studi sul Boccaccio</a><br>
Info acquisti
Newsletter
Iscriviti
Cancellati




Autore :Dell'Osso, L.  - Dalle Luche, R.
Titolo :L’altra Marilyn
Sottotitolo :Psichiatria e psicoanalisi di un "cold case"
Collana :Saggi - 153
Argomento :Manuali
ISBN :9788860879738
Anno :2016
Pagine :292, con illustrazioni b/n ((IV ristampa 2017)
Segnala ad un amico  Versione stampabile PREZZO: € 21,00  € 17,85
Sconto online del 15%
Disponibile al seguente link in versione ebook
Per acquisti on-line visitare il sito:
www.ibs.it

Il “caso Marilyn” rappresenta un prototipo ideale per interrogarsi sui concetti fondamentali della psichiatria e della psicoanalisi attuali, rivolgendosi anche a un pubblico di non specialisti. La storia dell’attrice, ricostruibile in modo dettagliato grazie all’enorme mole di studi biografici esistenti, consente di evidenziare la maggior parte delle problematiche di cui si occupa la psichiatria (panico, fobie, disturbi borderline e bipolari, farmacodipendenze,suicidio), e individua alcuni elementi psicopatologici che sono alla base sia del successo di massa, sia delle difficoltà di coniugarlo con un adattamento sociale adeguato. In questo senso Marilyn è anche il prototipo di tante celebrità care agli dèi, che sono andate incontro a una morte prematura o a una sparizione sociale dopo aver raggiunto le vette della notorietà, dell’originalità creativa.
Il libro parte da una ricostruzione minuziosa della psicopatologia autodistruttiva di Norma Jeane/Marilyn Monroe espandendosi in diverse direzioni: i pericoli degli interventi psicoterapeutici iperempatici,se non eroici, le criticità dell’attuale sistema diagnostico psichiatrico nei casi complessi, la necessità diformulare un ragionamento clinico innovativo fondato sulle acquisizioni più recenti delle neuroscienze, il parallelismo esistente tra la psicopatologia del doppio, della maschera e della personalità multipla e ilmestiere dell’attore, il doppio volto del perfezionismo, qualità essenziale per il conseguimento del successo e della consacrazione come icone, ma anche fattore di grave rischio psicopatologico.
Il libro, opera di due psichiatri formati nella stessa Scuola di Psichiatria dell’Università di Pisa, ma che per trent’anni hanno perseguito strade diverse, cerca una sintesi e un superamento delle contrapposizioni di saperi e punti di vista propri della psichiatria clinico-biologica e della pratica psicoterapeutica guardando verso il futuro di un mestiere, quello di terapeuta della mente, sempre più affascinante e sempre più possibile.

Marilyn non esiste, non è mai esistita, non è una persona reale! È una maschera, è una caricatura di femminilità, è l’idea di Norma Jeane della femme fatale, è un “falso sé” dietro il quale si intravede una donna infantile, dipendente, affettivamente instabile, forse perfino sessualmente confusa, ma anche scaltra, bugiarda, manipolatrice, incapace di una reale intimità e autenticità interpersonale «La Kitty (Marilyn) adorata dal mondo intero non esiste. È uno scherzo, un fantasma, una voluta di fumo. È una sopravvissuta che cammina su dei pezzi di vetro».
Arthur Miller, Finishing the picture.

«Credo proprio di essere un’apparenza».
Marilyn Monroe, Fragments.

  Dalla rassegna stampa. Il Tirreno 27.02.16
  Dalla rassegna stampa. La Gazzetta del Mezzogiorno 08.03.16
  Dalla rassegna stampa. L'Espresso 07.04.16
  Dalla rassegna stampa. La Lettura (Corriere della Sera) 21.02.16
  Dalla rassegna stampa. Corriere Fiorentino 24.05.16
  Dalla rassegna stampa. Mente e Cervello 01.06.16

 Aggiungi ai Preferiti 
PREZZO: € 21,00  € 17,85
Sconto online del 15%
 
AUTORE DEL LIBRO
Dell'Osso, L.


Dell’Osso Liliana è Professore Ordinario di Psichiatria e direttore della Clinica Psichiatrica dell’Università di Pisa.
Dalle Luche, R.


Dalle Luche Riccardo è psichiatra e psicoterapeuta.


 
 
 
Casa editrice Le Lettere
Libri

  AUTORI   COLLANE
  Catalogo Libri in Pdf
Collane
Cerca un Libro
Ricerca avanzata
.:: ::
::.
Editoriale Le Lettere - Redazione e Sede legale: via Meucci 17 - 50012 Bagno a Ripoli (FI), loc. Grassina - Sede Legale: Via F. Casati 20, 20124 Milano
Capitale Sociale Euro 50.000,00 int. versato, Codice Fiscale 09635940969 P. Iva 01161120488, Iscr. Cam. Comm. Firenze n° REA 147585

Realizzato con Dynamic Portal