Novità Libri
seguici su Facebook
Periodici
<a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=29&Section=">Artista (fino al 2015)</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=363&Section=">BNCF-BNI</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=30&Section=">Critica d&rsquo;arte</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=42&Section=">Giornale critico filosof.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=343&Section=">Liab</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=402&Section=">Quaderni petrarcheschi</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=36&Section=">Rassegna letteratura it.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=34&Section=">Studi filologia ital.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=32&Section=">Studi lessicografia ital.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=31&Section=">Studi sul Boccaccio</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=198&Section=">DOC 11 - estratti - Vezio De Lucia</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=775&Section=">Lingua nostra</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=774&Section=">Studi di Lessicografia italiana</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=777&Section=">La rassegna della letteratura italiana</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=778&Section=">Studi danteschi</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=773&Section=">Mistica e filosofia</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=779&Section=">Nuova Storia Contemporanea</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=776&Section=">Studi di grammatica italiana</a><br>
Info acquisti
Newsletter
Iscriviti
Cancellati

Autore :Pieri, A.
Titolo :Non parlerò degli Dèi
Sottotitolo :Biografia ideale di Tito Lucrezio Caro
Collana :Le Vie della Storia - 58
Argomento :Biografie
ISBN :8871663034
Anno :2003
Pagine :370
Segnala ad un amico  Versione stampabile  € 23,50

La scarsità di notizie che abbiamo sul poeta latino Lucrezio è sconcertante. Chi era? Dove visse? Chi conobbe? Di chi fu amico? Fece uso di afrodisiaci? Veramente morì suicida? Che rapporto ebbe con Cicerone? Cosa si ripropose scrivendo quel suo poema che i suoi contemporanei non potevano o non volevano capire perché stravolgeva il loro modo di vivere, e che molte generazioni successive cercarono di dimenticare? Cosa intendeva per Natura Creatrix? Cosa era per lui "la comune salvezza" in quel mondo romano da lungo tempo segnato da brama di potere, stragi e devastazioni? Sono interrogativi cui non sempre possiamo rispondere. Abbiamo il suo poema (De Rerum Natura, Sulla Natura). Ma sulla sua vita non sappiamo nulla. San Girolamo, ci dice che, impazzito per aver fatto uso di una bevanda afrodisiaca, dopo aver scritto "molti libri" curati poi da Cicerone, si uccise nel quarantaquattresimo anno di età. Ma fino a che punto è informato su di lui San Girolamo che visse circa quattrocento anni dopo di lui? Se, come è probabile, Lucrezio visse a Roma, deve aver conosciuto uomini come Cesare, Crasso, Pompeo, Cicerone, Attico, Clodio, Catullo, Sallustio, Pisone, Catone; e donne come Clodia (la Lesbia di Catullo), Servilia (il grande amore di Cesare), Quintilia (la delicata moglie di Licinio Calvo), Calpurnia (l'ultima moglie di Cesare). Ma deve pur aver avuto una vita sua, nell'intimità della sua casa. Sui grandi coetanei di Lucrezio il libro si attiene alle notizie molto ampie e quasi sempre attendibili date da autori antichi (Nepote, Svetonio, Plutarco, per citare i maggiori, e, soprattutto, Cicerone dell'Epistolario) ma, naturalmente, i loro rapporti con Lucrezio sono opera di fantasia. Altri personaggi (Euthymio, Aglaia, Neobùle, Eliodora) sono inventati. Ne deriva una vita romanzata dove però "il vero" psicologico può non essere lontano dal "vero" biografico.


 Aggiungi ai Preferiti 
 PREZZO: € 23,50  € 19,98
Solo online sconto del 15%
 
AUTORE DEL LIBRO
Pieri, A.

Alieto Pieri, cesenate di origine e fiorentino per libera scelta, ha dedicato molto tempo allo studio di Lucrezio. Oltre che diversi articoli di filologia latina su riviste specifiche, ha pubblicato un'opera sui rapporti letterari fra Lucrezio e Virgilio (Lucrezio in Macrobio, Adattamenti al testo virgiliano, 1977) che ebbe il Premio di Filologia 1978 del Ministero della Pubblica Istruzione, assegnato dall'Accademia dei Lincei. Ha insegnato latino e greco in vari Licei d'Italia, ha diretto la Scuola Italiana di Atene, e per otto anni il Liceo Italiano di Parigi. Ha riservato grande interesse anche alle pubblicazioni scolastiche, molte delle quali fortunate e apprezzate anche per le loro novità didattiche. Ha scritto sporadicamente anche su quotidiani e riviste culturali. Nella narrativa ha esordito nel 1974 con un libro (Furore muto) rapidamente esauritosi.





 
 
 
Casa editrice Le Lettere
PROMOZIONE

Lo sconto del 15% sarà visibile
solo in fase di acquisto
Libri

  AUTORI   COLLANE
  Catalogo Libri in Pdf
Collane
Cerca un Libro
Ricerca avanzata
Carrello
Per poter effettuare acquisti, occorre essere registrati.
 Registrazione
Login
Email:
Password:
 Registrazione
 Recupera password
Promozioni
-
Editoriale Srl. Uffici operativi: Via A. Meucci 19, 50012 Bagno a Ripoli FI - Sede Legale: Via F. Casati 20, 20124 Milano - Capitale Sociale Euro 50.000,00 i.v. CF 09635940969 - www.editorialefirenze.it - PEC editorialesrl@legalmail.it
Realizzato con Dynamic Portal