Una Colonna Sonora

Una Colonna Sonora

Chissà quante volte abbiamo avuto bisogno di una travolgente colonna sonora. Magari di un minuetto romantico che accompagnasse le nostre serate che abbiamo sperato non terminassero mai. Oppure una cavalcata delle valchirie che sospingesse le nostre imprese: le riscosse nella vita, la conquista di una donna o un gol all’ultimo secondo in qualche campo disastrato di provincia. Nelle nostre giornate non c’è colonna sonora che avvolge i momenti. A differenza del cinema non c’è la musica extradiegetica che ci anticipa la drammaticità di quello che sta per succedere. Però quante volte ci è capitato di canticchiarla in testa prima di un attimo importante. Ripercorrere nella nostra testa la stessa musica di una scena perché in quel momento volevamo riciclarla per caricarci, per accompagnarci o confortarci ed entrare in concerto con il nostro orizzonte personale. Le colonne sonore dei film sono entrate nell’immaginario collettivo ma tanti di noi le hanno preso in prestito per piccoli e straordinari avvenimenti. Molte colonne sonore che accompagnano la nostra vita sono state composte da Ennio Morricone che è stato un fabbricatore di universi che ognuno di noi ha fatto propri.

Un' America raccontata da un poeta

10 Novembre 2020

La Poesia di Louise Gluck

10 Novembre 2020