Biography

Aliotta, Antonio

Antonio Aliotta è stato un filosofo e un accademico italiano. Nato a Palermo nel 1881 e laureatosi a Firen¬ze, ha svolto la sua vita di ricercatore e professore a Padova e Napoli, dov’è morto nel 1964. Si è confrontato con pensatori di grande spessore come Croce e Gentile ed è comunemente riconosciuto come un sostenitore della concezione anti-meccanicistica ed evoluzionistica della realtà, che analizzava alla luce di un’impostazio¬ne teista. È stato membro della Società Nazionale di Scienze, Lettere e Arti, dell’Accademia Pontaniana e dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Nel 1914 fondò la rivista «Logos» ed è stato autore di numerose monografie, tra cui si ricordano "La misura in psicologia sperimentale" (1905), "La reazione idealistica contro la scienza" (1912), "Relativismo e idealismo" (1922), "Il problema di Dio e il nuovo pluralismo" (1924), "Il relativismo, l’idealismo e la teoria di Einstein" (1948) e "L’estetica di Croce e la crisi dell’idealismo italiano" (1951).