Biography

Cohen H.

Hermann Cohen (1842-1918) fu il fondatore e il riconosciuto ispiratore teoretico della scuola neo-kantiana di Marburgo. La chiave del “ritorno a Kant” proposto da Cohen è affidata alla sua prima grande opera, La teoria kantiana dell’esperienza e consiste nel ribadire la centralità della nozione di trascendentale per la critica della ragione. Ciò comporta uno slittamento del fuoco dell’indagine dall’analisi delle facoltà alla legittimazione dell’esperienza in atto. Uno spostamento ben visibile nella progressiva costruzione del sistema della filosofia coheniana: Logica della conoscenza pura (1902), Etica della volontà pura (1904), Estetica del sentimento puro (1912).