Biography

Moravia, S.

_x000D_
Sergio Moravia insegna Storia della filosofia all’Università di Firenze. Si è occupato di Illuminismo europeo, di storia ed epistemologia delle scienze umane, del pensiero francese e americano del Novecento. Tra le sue pubblicazioni: Il tramonto dell’illuminismo (Bari 1968 e 1986, Premio Pozzale-L. Russo), La scienza dell’uomo nel Settecento (ivi 1970 e 2000, tradotto anche in Germania), Il ragazzo selvaggio dell’Aveyron (ivi 1972 e 1991, di prossima ristampa presso questa Casa Editrice), Introduzione a Sartre (ivi 1973, giunto nel 2004 alla decima edizione e tradotto in portoghese). A partire dagli anni Ottanta i suoi interessi si sono rivolti alla filosofia della mente e dell’esistenza nel pensiero contemporaneo – si vedano il pionieristico volume L’enigma della mente (1986 e 1999, tradotto anche negli USA), nonché L’enigma dell’esistenza (1996) e L’esistenza ferita (1999). Per le nostre edizioni ha pubblicato Ragione strutturale e universi di senso. Saggio sul pensiero di Claude Lévi-Strauss (2004) e curato il volume Firenze e il Neo-Umanesimo (2005)._x000D_