Biography

Ranaldi, R.

Renato Ranaldi è nato a Firenze dove vive e lavora quale artista visivo. Esordisce con la pittura nel 1962. La sua ricerca prosegue, nell’esperienza multipla di accostamenti di tecniche e materiali, all’insegna del disegno dal quale proviene tutta la sua opera plastica. Nel 1988 è stato invitato alla XLIII Biennale di Venezia con una sala monografica. Ha esposto in Italia e all’estero in gallerie private e musei. Da qualche anno produce opere generate dal concetto del “fuori”: fuoriasse, fuoriquadro, fuoricarta. La sua scrittura tende a descrivere la tensione originaria e il bilico fisico-mentale che improntano i suoi segni. La misura, la rotazione, il ritorno e Tebaide, che trattano lo sconcerto dell’artista in crisi identitaria totalizzante, precedono il presente volume. Suoi scritti sono apparsi nella rivista d’Arte contemporanea Mozart, sul bimestrale di immagini, politica e cultura Il grande vetro e sul periodico trimestrale di letteratura Il portolano.