La casa colonica toscana. Storia, cultura e architettura

19,8018,81


Il libro ripercorre le fasi del processo evolutivo della dimora rurale legata al sistema poderile che, affermatosi nelle campagne della Toscana interna in età medievale, si è protratto con poche modifiche fino alla seconda metà del Novecento. Dalle modestissime “case da lavoratore” due-trecentesce, alle turrite dimore in muratura del Cinquecento, arrivando poi, negli ultimi decenni del Settecento, alla casa rurale costruita su progetto, dove l’architettura “colta” si espresse con monumentali case coloniche riecheggianti moduli stilistici tardorinascimentali. Per illustrare il testo si è attinto al ricco materiale iconografico dei cabrei, che ha consentito di ricostruire le fasi dell’evoluzione della casa colonica dal XVI secolo al Settecento.

Disponibile

COD: 9788860870049 Categoria:

Description

Il libro ripercorre le fasi del processo evolutivo della dimora rurale legata al sistema poderile che, affermatosi nelle campagne della Toscana interna in età medievale, si è protratto con poche modifiche fino alla seconda metà del Novecento. Dalle modestissime “case da lavoratore” due-trecentesce, alle turrite dimore in muratura del Cinquecento, arrivando poi, negli ultimi decenni del Settecento, alla casa rurale costruita su progetto, dove l’architettura “colta” si espresse con monumentali case coloniche riecheggianti moduli stilistici tardorinascimentali. Per illustrare il testo si è attinto al ricco materiale iconografico dei cabrei, che ha consentito di ricostruire le fasi dell’evoluzione della casa colonica dal XVI secolo al Settecento.

Dettagli libro

Anno

2006

Autori

Categoria

Collana

ISBN

9788860870049

Pagine

178

Autore

Stopani, R.

Editore

Le Lettere

Recensioni

Nessuna recensione disponibile