Filosofia della complessità (terzaedizione 2017)

24,0022,80



In questo lavoro gli autori si sono proposti di elaborare una ” Filosofia della complessità” confrontandosi con i filosofi e gli scienziati che hanno contribuito in maniera determinante all’affermarsi di tale prospettiva.

Disponibile

COD: 9788893660525 Categoria:

Description

In questo lavoro gli autori si sono proposti di elaborare una Filosofia della complessità confrontandosi con i filosofi e gli scienziati che hanno contribuito in maniera determinante all’affermarsi di tale prospettiva e al conseguente superamento del metodo riduzionista, caratteristico della scienza classica. Ne è derivata una visione del mondo fondata sullo storicismo, l’organicismo e il pluralismo e dunque opposta rispetto a ogni forma di meccanicismo e di monismo; e un concezione etica che auspica una nuova simbiosi tra uomo e natura e riconosce il legame inscindibile tra mondo fisico e mondo biologico._x000D_
In questo lavoro gli autori si sono proposti di elaborare una Filosofia della complessità confrontandosi con i filosofi e gli scienziati che hanno contribuito in maniera determinante all’affermarsi di tale prospettiva e al conseguente superamento del metodo riduzionista, caratteristico della scienza classica. Ne è derivata una visione del mondo fondata sullo storicismo, l’organicismo e il pluralismo e dunque opposta rispetto a ogni forma di meccanicismo e di monismo; e un concezione etica che auspica una nuova simbiosi tra uomo e natura e riconosce il legame inscindibile tra mondo fisico e mondo biologico. – See more at: http://www.lelettere.it/site/e_Product.asp?IdCategoria=&TS02_ID=1861#sthash.uv78WIeF.dpuf_x000D_
In questo lavoro gli autori si sono proposti di elaborare una Filosofia della complessità confrontandosi con i filosofi e gli scienziati che hanno contribuito in maniera determinante all’affermarsi di tale prospettiva e al conseguente superamento del metodo riduzionista, caratteristico della scienza classica. Ne è derivata una visione del mondo fondata sullo storicismo, l’organicismo e il pluralismo e dunque opposta rispetto a ogni forma di meccanicismo e di monismo; e un concezione etica che auspica una nuova simbiosi tra uomo e natura e riconosce il legame inscindibile tra mondo fisico e mondo biologico. – See more at: http://www.lelettere.it/site/e_Product.asp?IdCategoria=&TS02_ID=1861#sthash.uv78WIeF.dpuf

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

9788893660525

Numero della collana

15

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

284

Autore

Gembillo, G.Anselmo, A.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile