Il concetto di «Pistis» in Platone

24,0022,80


Disponibile

COD: 887166356X Categoria:

Description

Il concetto di pistis, nella cui area semantica rientrano le idee di fiducia, fedeltà e credenza, svolge un ruolo di rilievo nei diversi ambiti della riflessione di Platone. Particolare importanza esso assume nei contesti della politica e dell’epistemologia, cui sono dedicate, rispettivamente, la prima e la seconda parte di questo lavoro. Lo studio prende le mosse da una ricerca sul significato della pistis estesa ad autori anteriori o contemporanei a Platone e relativa ai più vari aspetti del pensiero greco, esso si propone di rintracciare le caratteristiche specifiche che il concetto assume in Platone e di rilevare, ove possibile, i tratti che contraddistinguono la posizione del filosofo rispetto al dibattito contemporaneo intorno alla pistis.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

887166356X

Autori

Categoria

Collana

Autore

A.,

Taglia

Recensioni

Nessuna recensione disponibile