Il secolo geometrico

La questione del metodo matematico in filosofia da Spinoza a Kant

26,0024,70


La questione del metodo matematico in filosofia da Spinoza a Kant
Muovendo dalla controversia sul metodo geometrico in filosofia nel secolo che seguì la pubblicazione dell’Etica di Spinoza, questo libro intende indagare la natura, le astuzie e le implicazioni di quel metodo…

Disponibile

COD: 8871668375 Categoria:

Description

Muovendo dalla controversia sul metodo geometrico in filosofia nel secolo che seguì la pubblicazione dell’Etica di Spinoza, questo libro intende indagare la natura, le astuzie e le implicazioni di quel metodo, il cui cardine operativo consisteva nel lavoro sulla ‘ragion generatrice’ dei concetti. Si può di qui risalire all’idea di un sistema concettuale i cui fondamenti, invece di essere trascendenti, erano intrinsecamente offerti dagli stessi rapporti in gioco; solo così anche la filosofia avrebbe potuto bandire ogni errore, eo ipso visibile come qualcosa che ‘non quadrava’.Ma questo ambizioso progetto venne accantonato: sembrava escludere troppi elementi propriamente filosofici — dalle cause finali alla considerazione morale delle cose. Allora, invece di insistere nel salvare il metodo matematico da Spinoza, si optò per salvare Spinoza dal metodo matematico! Il secolo geometrico poteva a quel punto dirsi concluso: si era ormai nel pieno dell’aetas kantiana.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8871668375

Numero della collana

12

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

230

Autore

Basso, P.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile