Appunti americani

18,0017,10


Sottotitolo:
Appunti americani è la raccolta di saggi consacrando Baldwin come carismatico interprete della cultura americana e dei cambiamenti sociali che trasformarono gli Stati Uniti durante il movimento per i diritti civili.

Description

Postfazione a cura di M. Giulia FabiTraduzione di Anna Hilbe_x000D_
Appunti americani è la raccolta di saggi che ha fatto conoscere e amare James Baldwin al grande pubblico e alla critica, consacrandolo come carismatico interprete della cultura americana e dei cambiamenti sociali che trasformarono gli Stati Uniti durante il movimento per i diritti civili. Spaziando dalla letteratura al cinema, dalla morte del padre alle rivolte a Harlem, dalla giovinezza a New York alla vita di espatriato a Parigi, Appunti americani offre un affascinante spaccato degli anni Cinquanta e un accesso privilegiato alla mente di un grande scrittore. Le riflessioni di Baldwin sull’intreccio tra identità personale, miti e fallimenti nazionali, impegno etico e giustizia sociale rimangono sorprendentemente attuali nel ventunesimo secolo, così come la sua prosa intensa, appassionata, ironica e coinvolgente continua a sedurre sempre nuove generazioni di lettori.Come ha scritto il celebre poeta Langston Hughes, in questi saggi «il pensiero diventa poesia, e la poesia illumina il pensiero».

Dettagli libro

Peso 0.3 g
Numero della collana

52

ISBN

8860870844

Autori

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

176

Autore

Baldwin, J.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile