Clotilde tra le due guerre

26,0024,70



Felice incrocio fra invenzione e autobiografia, tra personaggi e vicende inventati o adattati e la storia vera di una famiglia, questo romanzo si dipana dal 1915, quando Clotilde era una giovane liceale a Genova, fino al 1943…

Disponibile

COD: 8871668723 Categoria:

Description

Felice incrocio fra invenzione e autobiografia, tra personaggi e vicende inventati o adattati e la storia vera di una famiglia, questo romanzo si dipana dal 1915, quando Clotilde era una giovane liceale a Genova, fino al 1943, quando da Napoli – che era ormai diventata la sua città – si trasferisce a Sorrento per sfuggire alle atrocità della guerra.Romanzo bello e appassionante, ma anche documento storico: con gli occhi di una ragazza prima e di una donna poi, sono visti e raccontati – dalla parte di chi li ha vissuti – momenti cruciali e drammatici della storia italiana. Dall’ingresso dell’Italia nella Prima guerra mondiale all’ascesa e caduta del regime fascista, la storia della borghesia italiana viene raccontata con la drammatica consapevolezza che tutto sta cambiando. Ma si tratta anche della vicenda biografica di una donna di buona famiglia, colta e desiderosa di maggiore libertà, ma non disposta a ottenerla rompendo con gli affetti familiari.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8871668723

Numero della collana

66

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

410

Autore

Canino, E.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile