Il passeggero Walter Benjamin

16,0015,20



Il suicidio del filosofo ebreo-tedesco Walter Benjamin, il 26 settembre 1940 a Port-Bou, Spagna, rimane uno degli eventi più toccanti della storia delle persecuzioni naziste. Benjamin all’epoca aveva 48 anni ed era già molto conosciuto.

Disponibile

COD: 8860870577 Categoria:

Description

Il suicidio del filosofo ebreo-tedesco Walter Benjamin, il 26 settembre 1940 a Port-Bou, Spagna, rimane uno degli eventi più toccanti della storia delle persecuzioni naziste. Benjamin all’epoca aveva 48 anni ed era già molto conosciuto come critico e come scrittore. Costretto a lasciare la Germania all’avvento del nazismo, si era stabilito a Parigi, dove era diventato membro dell’Istituto per la Ricerca Sociale di Theodor Adorno, a sua volta trasferitosi da Francoforte nella capitale francese, a causa delle leggi razziali. Quando la Francia fu invasa dai tedeschi, Benjamin, come tanti altri, scelse la via dell’esilio e dell’America. Ma non è mai giunto a destinazione. Sulla frontiera franco-spagnola, precisamente a Port-Bou, si vide negare il visto che gli avrebbe permesso di attraversare la Spagna, raggiungere Lisbona e imbarcarsi verso gli Stati Uniti. Quest’ultimo sopruso fece scattare la molla della tragica decisione e con l’aiuto di un’elevata dose di morfina, Benjamin si addormentò per sempre.Ricardo Cano Gaviria coglie l’aspetto tragico e romanzesco del personaggio, forse primo e involontario “eroe benjaminiano”, e ci racconta le sue ultime ore con intensa partecipazione e raffinata tecnica letteraria. All’approfondita ricerca sui documenti storici, l’autore aggiunge un materiale narrativo immaginario, nato dalla sua immedesimazione con il personaggio, quindi più che verosimile. Infine, questo romanzo ci aiuta a capire uno dei più affascinanti e inquietanti autori del Novecento, nella complessità della sua vicenda intellettuale e umana.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8860870577

Numero della collana

9

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

168

Autore

Cano Gaviria, R.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile