Il piacere della virtù

16,5015,68



Romanzo centrato sul racconto di un’Irlanda in bilico tra passato e futuro, Il piacere della virtù propone un’alternativa al crollo delle mitologie e dei simboli della tradizione nei suoi personaggi femminili.

Disponibile

COD: 8871667069 Categoria:

Description

Traduzione di Gaja Cenciarelli_x000D_
Romanzo centrato sul racconto di un'Irlanda in bilico tra passato e futuro, Il piacere della virtù propone un'alternativa al crollo delle mitologie e dei simboli della tradizione nei suoi personaggi femminili. Su tutti Vera, la generosa e trasgressiva protagonista, che rifiuta il decoro borghese della famiglia preferendo la manifesta sregolatezza di Finbar, il suo puro e turpe amore giovanile, e sfida le convenzioni non vergognandosi del suo mestiere di prostituta; poi la Nonna, che ha vissuto per anni isolata dalla famiglia, ma che essendo una levatrice è stata intimamente a contatto con quella nuda realtà sempre ignorata dagli abitanti di Grange; e infine Marcia, che nonostante la sua debolezza e passività è pronta a lottare per amore. Tutte cercano una trasformazione che diventa simbolica del cambiamento dell'Irlanda stessa, alla quale Tom Murphy dedica questo romanzo: un atto d'amore nei confronti del proprio paese, dove il cielo è dipinto di blu, screziato di rosso e dove, nonostante tutto, è meraviglioso essere vivi.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8871667069

Numero della collana

31

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

286

Autore

Murphy, T.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile