15,5014,73


Disponibile

COD: 8871666275 Categoria:

Description

Traduzione di Lia Ogno_x000D_
La volontà ci offre il processo di formazione di Antonio Azorín, il protagonista del romanzo (il cui nome verrà successivamente a sostituire quello del suo autore), con le sue difficoltà di adattamento sociale, con il suo fluttuante pensiero perennemente alla ricerca di un senso esistenziale, fino al fallimento finale, all’abbandono di sé, alla schopenhaueriana negazione della volontà di vivere. Indubbiamente una delle principali e più riuscite rappresentazioni letterarie del nichilismo europeo, questo romanzo costituisce non solo un eccezionale documento letterario di un conflitto e di una coscienza epocali, ma anche uno straordinario monumento delle nostre ansie e inquietudini attuali. Un capolavoro, pertanto, da iscriversi non solo all’interno della letteratura spagnola, ma da considerarsi pilastro della narrativa europea novecentesca, e che per la prima volta vede la luce in traduzione italiana.

Dettagli libro

Peso0.3 g
ISBN

8871666275

Autori

Numero della collana

1

Categoria

Collana

Autore

J. (Azorín),

Martínez Ruiz