Regioni da leggenda

14,5013,78


Disponibile

COD: 8871666321 Categoria:

Description

La narrativa latino-americana ci ha abituati a città inventate ma così prodigiosamente emblematiche da sembrare vere: la Comala di Rulfo, la Santa Maria di Onetti, Macondo di Garcia Màrquez…Alejandro Rossi, più che una nuova città letteraria, ci propone un’intera geografia, così verosimile da indurci quasi a riconoscerla, così mìtica da far fiorire le leggende. Si tratta delle “regioni”: un po’ pianure venezuelane, o colombiane, un po’ pampa argentina, aria inebriante e terra splendida – palme altissime, fiori unici e fugaci, insetti luminosi -, popolate da vecchi caudillos in pensione. Sono loro le voci narranti, che in un flusso incontenibile ricostruiscono la storia delle guerre civili, delle lotte per le autonomie, della patria alla fine malamente unificata… Ai confini con le regioni, e forse in un inesauribile contrasto, ci sono le città, dove i politici hanno il potere di cambiare la storia ufficiale per perpetuare la menzogna sui libri scolastici; e c’è il Porto, dove la speranza o lo sconforto, a seconda delle storie, prendono la forma sognata dell’altra sponda, di là dal mare-oceano. In mezzo si muovono le donne; e le storie d’amore fioriscono con il fascino costante che la vita intensa e breve acquista nel mondo tropicale..

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8871666321

Autori

Numero della collana

19

Categoria

Collana

Autore

A.,

Rossi

Recensioni

Nessuna recensione disponibile