I bambini e la famiglia nell’Ottocento

Realtà a mito attraverso la letteratura per l’infanzia

15,0014,25


Realtà a mito attraverso la letteratura per l’infanzia

Disponibile

COD: 8871663578 Categoria:

Description

Letteratura per l’infanzia; la preposizione – per – non solo congiunge questo genere letterario così atipico con il proprio pubblico – l’infanzia – ma anche, in termini di determinismo storico, pone nitidamente allo scoperto sia immagini d’infanzia, sia immagini di società. Non c’è secolo, che forse meglio dell’Ottocento, si presti a quest’operazione di di decodificazione e di interpretazione; epoca cruciale sotto il profilo dei mutamenti sociali ed economici e, in cui il concetto d’infanzia – ‘scoperta’ nella sua diversità, da Rousseau in poi – pare che ancora fatichi a farsi largo in una società di transizione, tra conservazione e innovazione. Se queste ultime coesistono nella formazione educativa, essa è l’immagine riflessa dell’ideologia della classe che ascende al potere economico, nuova élite senza radici di nobiltà, ma protesa a edificare paradigmi per un giovane blasone, borghese sì, ma che socialmente ed economicamente conta. Riti, stili e miti hanno nella famiglia il proprio polo d’irradiazione. E quale lo strumento più idoneo, se non la letteratura per l’infanzia, per instillare, dalla tenera età, quei messaggi formativi?

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8871663578

Autori

Numero della collana

1

Categoria

Collana

Autore

Bacchetti,

F.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile