L’italiano degli altri

44,0041,80



L’italiano è stato per secoli una lingua effettivamente usata da una minoranza, ma è stata la lingua che ha rappresentato unitariamente l’intera “nazione”, apprezzata in tutta Europa, per la sua “arte”, la sua musicalità e la sua vicinanza al latino.

Disponibile

COD: 9788860873972 Categoria:

Description

ACCADEMIA DELLA CRUSCAA cura di Anna Antonini, Marco Biffi, Eleonora Bolletta, Anna Frabetti, Vera Gheno, A. Valeria Saura, Giulia StanchinaPremessa di Nicoletta Maraschio e Domenico De Martino_x000D_
INDICE:NICOLETTA MARASCHIO e DOMENICO DE MARTINO, L’italiano nostro e degli altri. L’esperienza della Piazza delle Lingue_x000D_
VERA GHENO, Emigrati d’ItaliaLe lingue dell’emigrazione italianaL’emigrazione italiana è un fenomeno concluso?I testi_x000D_
A. VALERIA SAURA con la collaborazione di MARCO BIFFI, L’italiano da imparare, per raccontare, da insegnareOsservazioni linguisticheEsperienze scolastiche di ragazzi immigratiStorie di vita, pensieri e fantasie di ragazzi immigratiEsperienze didattiche di insegnanti di lingua seconda_x000D_
ANNA FRABETTI, Un ruscello timido. La letteratura italiana della migrazioneAntologia_x000D_
ANNA ANTONINI, Imparare italiano all’esteroI temi per la “Settimana della lingua italiana nel mondo”_x000D_
GIULIA STANCHINA, I Soci stranieri dell’Accademia della Crusca (secc. XVII-XX)Tavole a cura di ELEONORA BOLLETTA_x000D_
_x000D_

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

9788860873972

Numero della collana

2

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

IX+190 con 14 tavole a colori

Autore

AA. VV.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile