Per Palazzeschi

18,5017,58



Una raccolta di saggi ricca di prospettive interpretative inedite e un esilarante testo scenico dedicati ad Aldo Palazzeschi, uno in assoluto dei più geniali scrittori italiani del Novecento.

Disponibile

COD: 9788860876775 Categoria:

Description

Una raccolta di saggi ricca di prospettive interpretative inedite e un esilarante testo scenico dedicati ad Aldo Palazzeschi, uno in assoluto dei più geniali scrittori italiani del Novecento.Chi è stato, chi è Aldo Palazzeschi? L’autore stesso ha chiesto proprio questo al suo protratto ed articolato esercizio letterario, dimostrandosi costantemente disposto, in versi e in prosa, a rintracciare nuove immagini e nuovi volti dell’«io», a costituire personaggi immaginari e fantastici proiezione di sé, a consentire ed affermare simulazioni, trasferimenti e dislocazioni in maschere e doppi che, lungi dall’occultarlo e dal difenderlo, lo illuminassero, rispondessero a quella domanda fattasi per lui precocemente testo: il celebre Chi sono?.La letteratura si profila così per Palazzeschi come un’alternativa possibilità fantastica di progressivo, liberatorio superamento di quella che lo scrittore avrebbe poi definito «una giovinezza turbata e quasi disperata». Una diversità assetata di libertà, di confessione e insieme di divertimento: fino alla scoperta del comico, fino al gesto iconoclasta, spregiudicatamente immoralistico ed antiborghese, della sua annessione al futurismo.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

9788860876775

Numero della collana

79

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

316

Autore

Marchi, M.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile