L’isola dei fiori

13,9013,21


COD: 9788893662215 Categoria: Tag: ,

Description

Un nuovo silent book per la nostra collana, che ci porta nelle tradizioni folkloriche delle città di oggi, per celebrare il legame tra i continenti.

 

Questa è la storia

di un viaggio nel tempo,

andata e ritorno,

per riscoprire radici e armonie

e guardare con audacia

a un futuro in cui gli strappi

si possono ricucire.

 

Una domanda insistente accende la sete di conoscenza e spinge una giovane donna a mettersi in viaggio. Bastano una barca, un cannocchiale e un vaso di fiori per ricondurre la protagonista fino ai tempi della Pangea: un luogo magico che unisce tutti gli uomini al loro primo, unico antenato.

Isla de flores è il nome di un’isola situata di fronte a Montevideo, ed è anche il nome di una via della città, dove sfilano ogni anno i musicisti di Candombe con i loro tamburi, che aprono i cortei di Carnevale. Questo genere musicale rappresenta uno dei tanti legami tra l’Africa e l’America, simbolo di resistenza alla schiavitù e all’oppressione.

Prende ispirazione dalla musica e dal folklore uruguaiano questo silent-book che illustra, con le forme nette del timbro e i tratti sfumati d’azzurro, l’interrogativo delle origini, in un’atmosfera di grande armonia ed equilibrio compositivo.

Dettagli libro

Dimensions 21 × 21 cm
Anno Pubblicazione

Autori

Categoria

Collana

ISBN

9788893662215

Numero della collana

5

Pagine

32

Autore

Carrasco

Editore

Le Lettere

Recensioni

Nessuna recensione disponibile