L’umorismo

Verbale e non verbale, “nostro” e “altro”, antico e moderno.

18,0017,10


Verbale e non verbale, “nostro” e “altro”, antico e moderno.
L’umoristica è la scienza che ha per oggetto il riso e il sorriso sotto varie forme, tipi e meccanismi. Della sua esistenza danno prova di fatto le tante teorie formulate, la cui compatibilità secondo diversi punti di vista (perché, come, di chi…

Disponibile

COD: 8871668014 Categoria:

Description

L’umoristica è la scienza che ha per oggetto il riso e il sorriso sotto varie forme, tipi e meccanismi. Della sua esistenza danno prova di fatto le tante teorie formulate, la cui compatibilità secondo diversi punti di vista (perché, come, di chi o di che cosa si ride e sorride?) fa ipotizzare la possibilità di una teoria integrata che, a partire dalla linguistica, si allarga a una più ampia antroposemiotica. Ne dà evidenza l’uso di varie strumentalità, verbale, musicale, visiva, in “testi” a volte anche sincretici; ne dà evidenza ancor più la necessità di un approccio interdisciplinare che consideri le connessioni causali tra i meccanismi dell’umorismo e altri processi coinvolgenti un principio organizzativo comune (sogno, paraprassie, alienazione, sintomatologia nevrotica). Lo studio verte su presunti universali (costanti antropologiche) e variazioni (varietà sincroniche e mutamenti diacronici); a metà si situa la ricerca di “costanti” storiche, per cui il “primitivo” nelle lingue e culture “altre” appare solidale con i più antichi stadi di documentazione di lingue e culture “nostre”. Alla fine, l’umorismo si rivela in tutta la sua “serietà”, parte integrante della nostra vita quotidiana, manifestando una stretta parentela con quel “gioco”, verbale e non-verbale, che è un margine di libertà insito in tutti i sistemi biologici.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

8871668014

Numero della collana

19

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

220

Autore

Rapallo, U.