Fratelli di Toscana

Dal Granducato all’Unità d’Italia

14,9014,16


Sottotitolo: Dal Granducato all’Unità d’Italia
«Solo con la Toscana, l’Italia era fatta. E solo con la Toscana, il Piemonte diventava Italia». Così Spadolini sintetizzava l’importanza dell’annessione del Granducato al Regno di Sardegna e del contributo toscano alla formazione dell’Unità d’Italia.

Esaurito

COD: 9788860874566 Categoria:

Description

Prefazione di Paolo Ermini«Solo con la Toscana, l’Italia era fatta. E solo con la Toscana, il Piemonte diventava Italia». Così Giovanni Spadolini sintetizzava l’importanza dell’annessione del Granducato al Regno di Sardegna e del contributo toscano alla formazione dell’Unità d’Italia. Un evento preceduto e seguito da altrui momenti storici, frutto dell’opera e del sacrificio di intellettuali e popolani, cattolici e massoni, garibaldini e moderati. Di stranieri che sostennero e finanziarono il Risorgimento. Un percorso lungo un secolo, da Napoleone a Firenze capitale d’Italia, ricco di storie, aneddoti, leggende, personaggi famosi o caduti nell’oblio, rivoluzioni e controrivoluzioni. Un viaggio lontano nel tempo, ma sorprendentemente attuale, che vede i toscani protagonisti e che parla di ogni città della Toscana._x000D_
_x000D_

Dettagli libro

Peso 0.3 g
Numero della collana

5

ISBN

9788860874566

Autori

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

128, con illustrazioni a colori e b/n

Autore

Bonciani, M.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile