La Casa alta

I suoi abitanti raccontano la Russia di ieri e di oggi

18,0017,10


I suoi abitanti raccontano la Russia di ieri e di oggi
Vera curiosità architettonica, la “Casa alta”, uno dei sette grattacieli di Mosca, è una città nella città. Costruita nel 1952 dai detenuti del gulag, è uno degli emblemi dell’epopea staliniana.
Per comprendere meglio la Russia di oggi…

Disponibile

COD: 887166809X Categoria:

Description

Traduzione di Maria Serena Palieri_x000D_
Vera curiosità architettonica, la “Casa alta”, uno dei sette grattacieli di Mosca, è una città nella città. Costruita nel 1952 dai detenuti del gulag, è uno degli emblemi dell’epopea staliniana. Per comprendere meglio la Russia di oggi, Anne Nivat si è interessata agli abitanti di questo particolare edificio. Chi sono? Come hanno passato gli ultimi cinquant’anni? Come hanno vissuto il passaggio verso la democrazia?Attori, scrittori, poeti, compositori celebri e “nuovi russi”: una galleria di ritratti che crea un quadro multiforme, sfaccettato e spesso toccante della società russa contemporanea, fra sorprendenti nostalgie e difficoltà di adattamento alla nuova realtà.

Dettagli libro

Peso 0.3 g
ISBN

887166809X

Numero della collana

41

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

208

Autore

Nivat, A.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile