Ribelli e briganti di Toscana

Insorgenze e brigantaggio nella storia e nella cultura popolare

15,8015,01


Sottotitolo: Insorgenze e brigantaggio nella storia e nella cultura popolare
Questo libro che si occupa dei fenomeni legati al brigantaggio e al ribellismo sociale vuole raccontare, in termini accessibili, la storia degli uomini e delle donne che in questo territorio vivevano.

Esaurito

Sfoglia la lista dei desideri
COD: 9788860875686 Categoria:

Description

Chi al giorno d’oggi passa in Toscana, troverà un territorio che è stato ed è celebrato come uno dei più belli e affascinanti al mondo. Ma se, per artificio di una qualche macchina del tempo, potesse tornare indietro di duecento anni, il panorama sarebbe di gran lunga molto differente. Gran parte della fascia appenninica, lungo la quale correvano i domini del Granducato, era ancora molto simile a ciò che era stata nel medioevo: un’area marginale, non molto abitata e dotata di scarse vie di comunicazione… Questo libro che si occupa dei fenomeni legati al brigantaggio e al ribellismo sociale vuole raccontare, in termini accessibili, la storia degli uomini e delle donne che in questo territorio vivevano e che, quasi sempre loro malgrado, fecero della marginalità un’arma di sopravvivenza di fronte a fenomeni storici di grande portata che, pur avendo origine in luoghi e ambiti a loro lontani, incidevano sulle loro condizioni di vita già al limite della sopravvivenza._x000D_
_x000D_

Dettagli libro

Peso 0.3 g
Numero della collana

8

ISBN

9788860875686

Autori

Categoria

Collana

Anno Pubblicazione

Pagine

222, con illustrazioni b/n

Autore

Matteoni, S.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile