Giornale critico della filosofia italiana : XCVIII, 1, 2019.

Collana: Giornale critico della filosofia italiana, XCVIII, 1
2019, 242 pp.
ISBN: 24005-19-1

Edizione cartacea

  • Brossura € 50,00  € 47,50

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Edizione digitale

  • PDF con Adobe DRM

    Disponibile su Torrossa Disponibile su Torrossa Disponibile su Torrossa
Indice
  • Abstract Abstract Abstract
  • Tullio Gregory Fra i miei libri.
  • Marcello Mustè Marx e i marxismi italiani.
  • Gabriele Turi Erminiuccia mia, tuo Giovannino : L'amore di Gentile.
  • Gregorio Baldin Filosofie della sovranità : Sarpi e Hobbes eredi di Bodin.
  • Mariassunta Picardi I talismani fra tradizione e critica : Charles Sorel e Jacques Gaffarel.
  • Elena Muceni Entre Descartes et Spinoza : Malebranche et la scène académique néerlandaise à la fin du XVII siècle.
  • Jacopo Agnesina Lettere di David Hume conservate presso la Princess Czartoryski Library di Cracovia.
  • Cinzia Ferrini La teoria della materia nel Kant pre-critico e la dinamica di Boscovich.
  • Christian Vassallo Schelling e il concetto plotiniano di bellezza : Einbildung e Ineinsbildung nella Filosofia dell'arte.
  • Giuliano Guzzone Mondolfo e lo 'sperimentalismo' del Rinascimento : L'equazione tra 'conoscere' e 'produrre'.
  • Luca Burzelli Giordano Bruno e il pensiero ontologico del Rinascimento : Note a margine di uno studio recente.
  • Salvatore Ricciardo Natural philosophy, experience and apologetics in restoration England : the case of Robert Hooke's Micrographia and the Royal Society.
  • Federica Pitillo Il concetto di plasticità tra dialettica e neuroscienze : Catherine Malabou interprete di Hegel.
  • Andrea Colli, Gianni Paganini, Alessandro Savorelli, Stefano Zappoli Note e notizie.