V. Messina

Seleucia al Tigri. L’edificio degli archivi

Lo scavo e le fasi architettoniche

Collana: Monografie di Mesopotamia, 8
2006, 176 di testo + 220 foto in bn + 16 tavole a colori pp.
Temi: Archeologia - Preistoria
ISBN: 9788860870315

Edizione cartacea

  • Brossura € 150,00  € 142,50

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Prefazione di Antonio Invernizzi Questo volume è il primo rapporto finale degli scavi italiani di Seleucia al Tigri. Riguarda in particolare lo scavo che ha permesso di riportare alla luce, sul lato occidentale della principale agora cittadina, il più grande edificio archivistico del periodo ellenistico ad oggi conosciuto.Vengono affrontati la stratigrafia e la successione delle fasi architettoniche, dalla fase più antica di età seleucide – quella degli archivi – alle fasi partiche, durante le quali vennero ricostruite sui resti dell’edificio seleucide, distrutto da un incendio, delle unità abitative costituite da case a cortile di tradizione mesopotamica.Un ulteriore capitolo è dedicato alle sepolture individuate nell’area di scavo, le quali testimoniano il perdurare di consolidate tradizioni locali nella deposizione dei defunti e negli usi funerari.

Autore

Vito Messina è condirettore della Missione Congiunta Italo-Iraniana in Khuzestan (Iran) e responsabile dell'accordo di cooperazione culturale e ricerche archeologiche tra il Centro Scavi di Torino e l'Iranian Center for Archaeological Research. È stato membro della Missione Italiana in Iraq e della Missione Italiana in Turkmenistan.