U. Timm

La notte di San Giovanni

Collana: Pan narrativa, 51
2007, 232 pp.
Temi: Letteratura - narrativa
ISBN: 9788860870773

Edizione cartacea

  • Brossura € 20,00  € 19,00

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Traduzione di Matteo GalliEstate del 1995: uno scrittore in crisi decide di scrivere un breve saggio sulla patata, in attesa che gli torni l’ispirazione per un romanzo. Parte per Berlino, da pochi anni riunificata, per compiere delle ricerche e finisce in un rutilante e a tratti inquietante vortice di avventure proprio nei giorni in cui il Reichstag è avvolto nella magica atmosfera dei veli di Christo e Jeanne Claude. Riuscirà vagando per la città, a est come a ovest, e incontrando una ridda di improbabili personaggi (accademici spiantati, contrabbandieri di armi, barbieri inveleniti e persino un tuareg) a scrivere il suo saggio e, soprattutto, a spiegarsi il senso di quell’“albero rosso”, le ultime parole pronunciate dallo zio prima di morire, quello zio tanto amato e capace di riconoscere dal sapore le più diverse qualità di patata? Scritto da Uwe Timm nel 1996, La notte di San Giovanni è un romanzo dal ritmo vertiginoso, a tratti esilarante e costituisce il primo capitolo della sua “trilogia berlinese”, cui nel 2001 farà seguito Rosso (pubblicato dalla nostra casa editrice nel 2005 e insignito dei prestigiosi Premi Napoli e Mondello nel 2006) e che si concluderà prossimamente con il romanzo a cui sta lavorando l’autore.

Autore

Uwe Timm è nato ad Amburgo nel 1940. Ha studiato Filosofia e Germanistica a Parigi e a Monaco, dove attualmente vive. In italiano ha pubblicato il libro per l’infanzia Mimmo codino, maialino corridore (2003) e i romanzi La scoperta della currywurst (uscito in questa stessa collana nel 2003) e Come mio fratello (2005).Con Rosso ha anche vinto il "Premio Napoli 2006" per la narrativa straniera.