Enzo Golino

Madame Storia & Lady Scrittura

Saggi Cronache Interviste

Collana: Saggi, 102
2011, X+1116 pp.
Temi: Letteratura - studi e testi
ISBN: 9788860871114

Edizione cartacea

  • Brossura € 48,00  € 45,60

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

16/08/2011 - A Enzo Golino il premio 'Il piacere di leggere' di Capalbio LibriCapalbio - Enzo Golino, giornalista e scrittore, firma storica dell'Espresso e punto di riferimento della critica letteraria, ha vinto la prima edizione del Premio "Il piacere di leggere" organizzato dall'agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio.Vincitore del Premio per la critica militante della Fondazione De SanctisVario, ampio, colorato è il ventaglio dei modi in cui la Scrittura di narratori e poeti (per decenni trascurata dalle storie letterarie) incontra la Storia trattando eventi epocali o dettagli di vita quotidiana. Anche se frutto d'invenzione, fatti e personaggi si rivelano inesorabilmente storici" in quanto specchio del proprio tempo. Questo connubio dunque, Madame Storia & Lady Scrittura, attraverso saggi, cronache, interviste disegna un mosaico animatissimo di protagonisti e opere del Novecento letterario italiano come si è manifestato in temi rilevanti e attuali della società in cui viviamo. Nel libro, suddiviso in sette parti, la prima e la seconda sono una incalzante sequenza di bilanci e prospettive; la terza si occupa di alcuni dei maggiori critici letterari; la quarta riguarda narratori e poeti come testimoni d'epoca; la quinta è dedicata a tre argomenti (l'intellettuale emigrato, il sesso in questione, la cellula famiglia) e ai romanzi che li hanno rappresentati; la sesta è centrata su autori che dal territorio nativo – Napoli e dintorni – hanno tratto ispirazione; la settima infine illustra il rapporto fra mass media e scrittori.

Da "Nybramedia.it" Intervista a Enzo Golino Mercoledì 14 settembre. Intervista di Carlo Gallucci a Enzo Golino, all'interno della rubrica del TG5 notte "la lettura"

Autore

Enzo Golino (Napoli, 1932) collabora a «L'Espresso», «la Repubblica», «il venerdi» e ad altre testate. Ha scritto Cultura e mutamento sociale, 1969; Letteratura e classi sociali, 1976; La distanza culturale, 1980; Pasolini. Il sogno di una cosa, 1985, 1992, in edizione accresciuta 2005; Parola di Duce. Il linguaggio totalitario del fascismo, 1994; Tra lucciole e Palazzo. Il mito Pasolini dentro la realtà, 1995; Sottotiro. 48 stroncature, 2002; Parola di Duce. Il linguaggio totalitario del fascismo e del nazismo. Come si manipola una nazione, 2010.