Dignitas et excellentia hominis

Atti del Convegno Internazionale di Studi su Giannozzo Manetti

Collana: Saggi, 72
2008, 360 pp.
Temi: Letteratura - studi e testi
ISBN: 9788860871220

Edizione cartacea

  • Brossura € 40,00  € 38,00

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

(Georgetown University – Kent State University: Fiesole – Firenze, 18-20 giugno 2007)Questo volume raccoglie i saggi del primo convegno di studi che sia mai stato dedicato a Giannozzo Manetti (Firenze, 1396-Napoli, 1459). Mercante, umanista, ambasciatore, oltre che, per un certo periodo della sua vita, segretario apostolico, Manetti costituisce una delle figure più vivaci e affascinanti del Quattrocento italiano. Nel corso di una più che ventennale carriera egli ebbe modo di porre la sua cultura e la sua esperienza politica al servizio non soltanto della repubblica fiorentina ma anche della curia pontificia e, infine, del regno aragonese di Napoli.I contributi qui presentati illustrano i vari aspetti di quella eccezionale erudizione che gli meritò ampi elogi da parte dei contemporanei e dagli umanisti della generazione immediatamente successiva: la padronanza delle lingue classiche e dell'ebraico, gli interessi artistici, le traduzioni di testi filosofici greci e delle Sacre Scritture, il proficuo esercizio del commercio nelle principali città italiane, la straordinaria eloquenza, i numerosi incarichi politici, la stesura di biografie, opere storiche, orazioni e trattati, quale il celebre «De dignitate et excellentia hominis».