Andrea Gazzoni

Epica dell'arcipelago

Il racconto della tribù, Derek Walcott, Omeros

Collana: Sguardo Mobile, 5
2009, 272 pp.
Temi: Letteratura - narrativa
ISBN: 9788860872883

Edizione cartacea

  • Brossura € 15,00  € 14,25

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Omero ritorna nell’arcipelago dei Caraibi e riprende a cantare. Luogo decentrato, plurale, “bastardo”, dove tutti i continenti del mondo si riuniscono in uno straordinario crogiolo, i Caraibi sono l’area dalla quale prende le mosse questo percorso sulle tracce del racconto, della tribù e del nesso che continua a tenerli strettamente legati l’una all’altro. Tutte le possibilità dell’epica – quell’epica che Ezra Pound ha definito in maniera folgorante come il “racconto della tribù” – sono raccolte come una trama di isole nella struttura ad arcipelago del poema Omeros di Derek Walcott, opera fondamentale del nostro tempo: Omero è un cieco sull’isola St. Lucia, è un griot africano, è un vagabondo a Londra, è Joyce, è uno sciamano a Wounded Knee, è la parola degli elementi. Epica dell’arcipelago esplora Omeros come il poema-mondo dove risuonano popoli, memorie e parole, per ricominciare di nuovo, al di là della storia, degli imperi, della letteratura stessa, in nome della vita e della poesia che resistono, rinascono, continuano.

Autore

Andrea Gazzoni si è formato nelle università di Bologna e Siena, dove ha conseguito un dottorato di Letteratura comparata. Fa parte della redazione della rivista di scambi interculturali «Scritture migranti».